Yogurt editoriali

foto_libro_inglese_1

Se non sfonda nei primi quaranta giorni, ogni libro venduto in libreria se ne torna a casa, come nella fase a gironi dei mondiali succede alle squadre che non superano il turno.
Breve sosta nei remainder a metà prezzo. Anche al 75% di sconto, se è un capolavoro. Dopodiché c’è solo la condanna definitiva al macero.
In passato un libro era per sempre, un investimento per le generazioni future. Ora scade dopo quaranta giorni, un bene di consumo come tanti. Libri yogurt.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Fenomeni editoriali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...