Il Messi-racconto, il Müller-romanzo

foto_scarpe_ginnastica

«Per scrivere un romanzo basta calciare la palla avanti, correre, poi qualcosa accadrà, tutto si può aggiustare. Un racconto non concede scappatoie. O sai dribblare la banalità con spietata presunzione, oppure niente, non funziona, datti al romanzo».
Davide Brullo

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Trame e personaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...