Il mamma-pensiero

foto_whisky_hd_2

«Un ubriaco trova sempre qualcuno che gli dà da bere».
L’ha detto Proust? L’ha detto Kafka? Forse l’ha detto Dostoevskij. Invece no, non l’ha detto nessuno di loro, o almeno io non l’ho mai letto nei loro libri. A dirlo è stata mia madre, ieri sera, commentando una scena del film di Almodovar Il fiore del mio segreto, che stava vedendo in tv dal suo divano di casa.
Tra l’altro non era nemmeno un commento al film, era un commento a una scena del film, scena che si stava concludendo o si era già conclusa sotto i suoi occhi.
Intendiamoci: mai madre non è un critico cinematografico, né una letterata; e non ha nemmeno conseguito un titolo di studio troppo impegnativo. Eppure trovo la sua osservazione perfetta come un aforisma, come se l’avesse levigata a lungo prima di offrirmela con tanta naturalezza.
Un ubriaco trova sempre qualcuno che gli dà da bere l’ho trascritto subito per non dimenticarmelo.
È un’idea splendida per un racconto, un nucleo ricco di potenzialità. Potrebbe addirittura diventare l’ossatura di un romanzo di quelli seri, che ormai non si pubblicano più, dove la redenzione è impossibile e il destino è avverso. Vorrei trovare io spunti così semplici e profondi, e invece a malapena riesco a immaginarmi trame che sono mediazioni di mediazioni, storie prudenti e politically correct, come si dice adesso.
Devo convincere mia madre ad aprire un blog al più presto, basta casalinghite e Barbare D’Urso. È ora che la rete assorba i suoi pensieri, i suoi aforismi solidi, abissali, epici. Già mi prefiguro i futuri Proust, Kafka e Dostoevskij, aquile rapaci del mamma-pensiero.

Annunci

6 commenti

Archiviato in Moleskine

6 risposte a “Il mamma-pensiero

  1. Ehi tua mamma sembra in gamba!
    Hai ragione, è un gran bell’aforisma, dovresti utilizzarlo davvero in un racconto finché ti ispira così tanto (se ci pensi troppo a queste cose poi finisce che magari ti passa la voglia).

  2. Che perla di saggezza! me la sono segnata! 🙂

  3. Perle a parte… quando apre il blog, mandami subito il link, sarò un suo follower 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...