Vocabolario minimo

foto_greca

«Io, nel mio vocabolario, avrò sì e no duecento parole, e sono le stesse che usavo per raccontare l’avventura del vecchio travolto da un ciclista o quella della massaia che, sbucciando le patate, ci rimette il polpastrello. Quindi niente letteratura o altra mercanzia del genere».

Giovanni Guareschi

Annunci

4 commenti

Archiviato in Arti e mestieri

4 risposte a “Vocabolario minimo

  1. Come sempre il problema sta nel sovra-manico: non è colpa della vanga se l’orto rimane spoglio, come non è merito del rastrello se fioriscono anche i bastoni 🙂

    • Credo che mediterò a lungo sul tuo commento. O sono inadeguato alle tue vette, o l’erba di casa tua è proprio buona.

      • La seconda, di certo 🙂
        A me Guareschi è sempre piaciuto. Quindi, fuor di metafora, è inutile che lui faccia finta di non voler fare della letteratura perché conosce solo duecento parole. Le parole sono strumenti, e come tutti gli strumenti la magia non è nell’attrezzo ma in chi lo usa. Ecco perché le cose crescono (o non crescono) nell’orto, indifferenti al fatto che la vanga abbia il manico storto; quello che conta davvero è ciò che ci sta sopra: la mano di chi sa fare le cose (e ama quello che fa).

        …meglio, adesso? 😉

      • Meglio, meglio.
        Guareschi, un altro grande. Talmente grande che ogni volta che vedo le sue riproposizioni cinematografiche, mi sento di far parte anch’io della sua varia umanità. Tra l’altro è vero che finge: dispone le parole per ottenere l’effetto. Padroneggia lo strumento, simula una spontaneità studiata. Spontaneità studiata… questa me la tengo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...