La lingua più bella

foto_lettere_alfabeto_1

Quante volte abbiamo sentito gente disquisire sul fatto che una lingua sia più o meno bella di un’altra? E di solito, se è un italiano che parla, la più bella è l’italiano, ma c’è anche qualche italiano esterofilo che dice che è più bello il francese, o lo spagnolo o altro. Beh, sentiamo cosa ha scritto Carlo Dossi in Note azzurre (ho trovato la citazione in epigrafe al capitolo 3 di In Europa son già 103, meraviglioso piccolo libro di Tullio De Mauro uscito per Laterza; se hai dieci euro che non ti servono per qualche cosa di assolutamente necessario, compralo).

 

Qual è la migliore lingua?
Leggo Shakespeare, e dico è l’inglese;
Leggo Virgilio, e dico è il latino;
Leggo Dante, e dico è l’italiano;
Leggo Richte, e dico è il tedesco;
Leggo Porta, e dico è il milanese.

Annunci

3 commenti

Archiviato in Dove vanno le parole

3 risposte a “La lingua più bella

  1. francescaraviola

    Pienamente d’accordo, eppure un margine di soggettività rimane sempre, secondo me. Per esempio, io preferisco leggere in francese, piuttosto che in spagnolo. Penso che bisognerebbe dire (se proprio dobbiamo) che una determinata lingua è quella che preferiamo, non quella più bella in assoluto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...