Tre palline

foto_bambina_hd

L’unico social a cui sono iscritto, ne ho già parlato in altre occasioni, è Linkedin, lo spazio web dedicato allo sviluppo dei contatti lavorativi. È un social che frequento raramente, solo quando non ho di meglio da fare: mi collego, controllo il mio profilo, guardo se qualcuno mi ha cercato e poi mi sposto immediatamente in altri ambiti della rete. Il tutto avviene in pochi minuti, a volte in meno di un minuto, una toccata e fuga.
Non credo molto, per non dire per niente, nell’utilità professionale dei social di questo tipo: il lavoro è una cosa seria, specie di questi tempi grami, e affidarsi alla rete mi sembra quasi una pratica suicida, almeno che non ci si occupi di fuffa. Comunque non è di questo che volevo parlarvi.
Ieri però ho ricevuto una mail sulla mia posta elettronica che mi avvisava che alcuni dei miei contatti Linkedin hanno confermato una mia competenza professionale. Ho così scoperto che ben quattro persone hanno evidenziato la mia capacità professionale in copy editing. L’hanno fatto di loro iniziativa, senza che io lo richiedessi, ognuno indipendentemente dagli altri. Giuro, non ne sapevo nulla.
Che cosa sia, ma soprattutto faccia, un copy editor però, oggi come ieri, lo ignoro totalmente. E ora dovrò andare su Wikipedia per cercare di scoprirlo.

Mi chiedo quale sia la logica profonda che guida un social network professionale dove non solo puoi scrivere di te tutto ciò che ti passa per la testa pur di mostrare al mondo competenze immaginarie. Ma addirittura possono appioppartele gli altri a tua insaputa, e per di più su aspetti professionali che al momento ti sfuggono nella maniera più totale. Mi sono fatto l’idea che ogni volta che si crea una nuova casellina su un social, quelli che l’hanno progettato guadagnano un centesimo aggiuntivo.
Per esempio, io con tre palline so fare il giocoliere. Se volete confermarlo…

Annunci

12 commenti

Archiviato in Internet

12 risposte a “Tre palline

  1. Lo sai, stavo giusto cercando un copy editing… 😛 😀

  2. Il termine “megalomane” l’hanno coniato su di me, caro. Poi l’hanno allargato anche ad altri, ma impropriamente devo dire.

  3. Io so fare salti incredibili con la corda: che dici, una cosuccia da fare Linkedin me l’appiopperebbe?

  4. … con avvitamento carpiato 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...