Di cani e di scrittori

foto_peperoncino

«Non ci sono cani cattivi, dice il titolo di un popolare manuale di addestramento, ma non andate a raccontarlo al genitore di un bambino che è stato morsicato da un pitbull o da un rottweiler; è facile che vi spappoli il naso. E per quanto io desideri incoraggiare l’uomo o la donna che tenta per la prima volta di scrivere seriamente, non so mentire dicendo che non ci sono cattivi scrittori. Spiacente, ma ci sono un sacco di cattivi scrittori».

Stephen King

Annunci

2 commenti

Archiviato in Note a piè di pagina

2 risposte a “Di cani e di scrittori

  1. Invitante l’immagine del peperoncino. Sei in vena di contenuti piccanti? 😉

    • Come al solito sai essere sempre stimolante. Innanzitutto ti avviso che il tuo commento nella storia del mio blog è il numero 6-6-6, 666: qualcosa vorrà dire…
      Venendo all’immagine del peperoncino, la scelta delle foto ha sempre un perché. Potrei farne anche un post, ma preferisco dirlo qui e solo a te. In generale cerco di scegliere un’immagine non perché ha attinenza al testo, ma perché può stimolare altri pensieri, anche contrari, spiazzati. Certo, poi lo capisco solo io… In questo caso la citazione era pepata e cattivella. Ergo, il peperoncino. A qualcuno, che penserà di poter essere in quel sacco di mediocri, verrà un certo bruciore non ti dico dove… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...