Focalizzare

foto_foglio_appeso_hd_2

Tradizionalmente, mettere a fuoco un’immagine, un oggetto. In senso figurato, definire con precisione i termini di un problema, di una questione.
Nel tempo il significato si è spostato, migrando dal mondo reale alla fiction, fino a diventare un mantra, una formula, nei manuali di scrittura creativa, usato spesso in associazione con i termini trama e personaggio.
Compare di frequente nelle discussioni dotte tra scrittori emergenti per scusare carenze narrative: «Devo focalizzare meglio il personaggio», «non riesco a focalizzare la scena», modo elegante per comunicare che non si è scritto nulla di cui vantarsi.
In passato si sarebbe preferito centrare («non ho centrato la trama»), ma il giudizio che ne deriva è troppo netto, definitivo, una bocciatura letteraria senza appello, insopportabile per l’aspirante scrittore anche se fresco di Holden.
Focalizzare contiene invece un’idea di sviluppo, di avvicinamento progressivo a una visione più chiara, appunto la messa a fuoco originaria. Sposta nel futuro il giudizio sulla scrittura odierna, implica che per scrivere qualcosa di pubblicabile c’è ancora un po’ di tempo, forse domani, se la notte sarà focalizzante.
Da evitare nei romanzi storici a tema religioso per non incorrere in complicazioni ed equivoci: «Focalizzare un eretico», pratica che sta tornando di moda. «Non ho ancora focalizzato Giovanna d’Arco». Non c’è problema, basterà aspettare la fine del processo, poi sarà ben focalizzata.
Nei racconti a sfondo naturalistico può sfociare nella figura etimologica («Focalizzare una foca») o nel calembour («Focalizzare un tricheco»).

Annunci

3 commenti

Archiviato in Fenomeni editoriali

3 risposte a “Focalizzare

  1. Giuse Oliva

    Argomento scottante 😀

    Prima di scrivere o affrontare qualsiasi cosa, bisognerebbe aver focalizzato… altrimenti di che scrivi?

  2. La focalizzazione secondo me non deve essere necessariamente preliminare alla stesura, ma può avvenire per gradi, man mano che ci si avvicina ai propri obiettivi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...