Editoria vs tipografia

foto_libro

«Ogni autore ha la sua voce, e deve essere libero. Poi, certo, quello che differenzia un editore da un semplice stampatore è la condivisione del processo creativo. Non è che ricevo un libro e lo stampo così com’è. Per quello basta andare da un tipografo. Pubblicare per una casa editrice è un’altra cosa, c’è una mediazione».

Michele Rossi

Annunci

1 Commento

Archiviato in Arti e mestieri

Una risposta a “Editoria vs tipografia

  1. Giuse Oliva

    Che oggi quasi non esiste più!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...