Un anno di blog

foto_you_hd

Oggi questo blog compie un anno.

Quando un anno fa ho pubblicato il mio primo post avevo, come tutti quelli che si cimentano in questa impresa, parecchie perplessità. Perplessità sulla mia capacità di pubblicare argomenti che potessero risultare interessanti o anche solo piacevoli e curiosi per chiunque transitasse da qui; perplessità sul fatto di dare continuità al blog rendendolo vivo e dinamico, pensavo allora di non essere in grado di pubblicare con una qualche benché minima frequenza; perplessità anche sull’argomento che potesse fare da filo conduttore, o anche solo da scusa, ai vari post: il sottotitolo del blog – editoria, appunti di scrittura, fiction – più che una certezza era la scommessa di un incosciente incompetente.
Ma non finivano qui le perplessità: dichiararmi alla rete o scegliere l’anonimato? E in questo secondo caso, in quanti avrebbero ascoltato senza diffidenze una voce anonima? E poi l’assoluta ignoranza del mondo dei blog, che non avevo frequentato nemmeno da lettore: aprendo il mio blog ho così scoperto i vostri mondi, variegati e interessanti.

Dopo un anno e 350 post messi uno in fila all’altro, in pratica uno al giorno, posso dire che le cose sono andate ben oltre le mie aspettative. Siete venuti, avete letto e commentato, abbiamo discusso assieme. Ci siamo anche divertiti.
Da dove sto scrivendo resta un piccolo blog, ma ben frequentato. Spero solo di avere l’energia e la fantasia per continuare ancora per un po’ a tenervi compagnia con qualche considerazione editoriale tra lo sconclusionato e il serio.

L’augurio che vi faccio, e che faccio a me per primo, è scrivere, scrivere, scrivere. E finisco nello stesso modo in cui ho iniziato un anno fa, riproponendovi le parole del mio primo post. Il segreto di questo primo anno è tutto lì, cioè in voi che lo leggete e lo arricchite quotidianamente con i vostri interventi.

«Tutto inizia da dove sto scrivendo. Ma dove finirà? Facendolo tornare indietro, solo voi me lo potrete dire».

Annunci

16 commenti

Archiviato in Blog

16 risposte a “Un anno di blog

  1. Solo un anno?
    Oppure già un anno?
    Buon compleblog, Helgaldo 🙂

  2. Eh, io quel tuo primissimo post lo avevo già letto e se da dove stai scrivendo sei ancora carico e pieno di idee, questo blog potrà solo andare avanti!
    Sono arrivata da poco, ma mi sembra di frequentare i tuoi pensieri da sempre!
    Auguri, Helgaldo!

  3. Solo un anno davvero? Ormai ti considero un appuntamento fisso nella blogvita!

  4. iara R.M.

    Conosco da pochissimo questo blog; è stata una bella scoperta!
    Auguri per questo primo anno!
    Ciao ^_^

  5. Bloguri a dadovestoscrivendo.
    350? bad, very bad! E gli altri 15? Eh? Chi li scrive? Basta cazzeggiare, quest’anno devi scriverne almeno 370!

  6. Un anno di post e spunti sempre interessanti. Augurissimi! Continua così 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...