Di Pannella e Belzebù

foto_giornale_occhiali_neri_hd_1

Il gesto clamoroso del leader radicale Marco Pannella, che aveva con pubblica ostentazione fatto uso di droga, ha avuto un seguito ancor più clamoroso. Al Pannella è pervenuto un telegramma di solidarietà dal funzionario che l’aveva arrestato, dottor Ennio Di Francesco, e che è stato punito con la destituzione dall’incarico di capo della sezione narcotici a Roma. Poiché le abbiamo viste tutte, prevediamo che l’esempio del Di Francesco avrà non pochi imitatori. Non è confermata tuttavia la voce che in Vaticano la Congregazione per la dottrina della fede (già Sant’Uffizio) stia preparando un messaggio di solidarietà e di apprezzamento a Belzebù.

Indro Montanelli, Contro corrente, 8 luglio 1975

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in I colpi di penna di Indro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...