Un pensiero

foto_giornale_hd_2

L’ex ministro Lauricella, del Psi, parlando in provincia dell’Aquila, ha detto, tra l’altro: « È venuta meno la condizione di immaturità storica di un programma socialista impegnato ad avviare la riorganizzazione degli indirizzi dell’attività produttiva nel senso di una reintegrabilità economica e sociale su scala regionale, nel grande incontro storico di alto contenuto di democrazia  e di civile rinnovamento tra classe operaia e ceti medi del Paese. Da ciò nasce la consapevolezza dell’impossibilità di identificare le posizioni socialiste con altre e quindi la validità di una proposta politico-programmatica socialista qualificata dall’autonomia del partito come sua capacità politica culturale e di comportamento».
Ciò che più ci turba, di questo scampolo di prosa, è che magari esso contiene anche un pensiero.

Indro Montanelli, Contro corrente, 8 settembre 1975

Annunci

14 commenti

Archiviato in I colpi di penna di Indro

14 risposte a “Un pensiero

  1. C’è dentro un pensiero assai triste e deprimente, per un politico. Ha avuto solo il pudore di nasconderlo. O forse la faccia tosta di nasconderlo: dopotutto un politico è quella persona che ti vuole convincere di aver vinto anche quando abbia perso su tutta la linea…

  2. Ryo

    Credo ci farò una maglietta *___*

  3. Il politichese è una lingua straooordinaria!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...