Dedicato agli insegnanti

foto_giornale_hd_2

Ieri si sono presentati a questo giornale tre studenti del Pensionato Universitario di Sesto San Giovanni. Venivano anche a nome dei loro compagni per fare il necrologio del loro insegnante di Microbiologia, il professor Dettori. Siamo rimasti un pezzo a guardare questi tre ragazzi e a interrogarli, dubbiosi che si trattasse di uno scherzo. Non lo era. Parlavano del loro maestro con occhi umidi e voce rotta dalla commozione. Che si siano ancora degl’insegnanti degni di essere rimpianti dai loro allievi, lo sapevamo. Ma che ci siano ancora degli allievi capaci di rimpiangere i loro insegnanti, è una sorpresa talmente grossa e bella che ci parrebbe egoistico tenercela per noi. La dedichiamo ai martiri della scuola: quelli veri, in cattedra. Li abbiamo sempre ammirati. Oggi, per la prima volta, li invidiamo.

Indro Montanelli, Contro corrente, 27 novembre 1975

Annunci

2 commenti

Archiviato in I colpi di penna di Indro

2 risposte a “Dedicato agli insegnanti

  1. Ecco: questa è la prima volta in cui si vede tutta la vetustà dei pezzi del buon Indro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...