Know-how dei vespasiani

foto_giornale_hd_2

Come avevamo previsto – anche se non abbiamo mai avuto il coraggio di scriverlo –, la legge promulgata in Inghilterra, che abolisce tutte le discriminazioni fra i due sessi, rischia di dividere irreparabilmente il Paese. «È il giorno più felice della mia vita» ha detto la signora Cohen, succeduta alla signora Pankhurst nella guida del movimento femminista. «È il giorno più triste della mia vita» le ha fatto eco Lawrence Creal, quando ha visto entrare una frotta di donne nella sua birreria che da 250 anni le respingeva. Ma la battaglia più aspra è quella che si è accesa nel Consiglio comunale di Bradford, composto di quattro uomini e quattro donne. Queste ultime chiedevano libero accesso ai vespasiani, e lo hanno strappato. I giornali riferiscono che nell’appassionato dibattito esse sono riuscite a provare l’infondatezza delle obiezioni maschili e a dare «pratica dimostrazione» della facilità con cui si possono risolvere i «problemi tecnici» che l’operazione comporta: ma non ci dicono come hanno fatto. Peccato. È proprio questo know how che ci sarebbe piaciuto conoscere.

Indro Montanelli, Contro corrente, 2 gennaio 1976

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in I colpi di penna di Indro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...