Blogger cercasi per la letteratura

foto_sfondo_arancione_specchio

A che cosa serve la letteratura?

Se l’è domandato Tenar, la blogger di Inchiostro, fusa e draghi, nel suo post di ieri, affrontando la questione alla radice, cercando di evitare quelle risposte preconfezionate e opinioni posticce che spopolano su tanti blog di scrittura.

Paradossale che una domanda tanto semplice e diretta, da ragazzini delle medie, possa mettere in difficoltà chi si professa scrittore, eppure ho l’impressione che in molti di noi abbiano difficoltà a rispondere. Mi sono perciò imposto di provare a fornire una mia risposta, la più onesta possibile – risposta che potete leggere nei commenti al suo post – ma con la quale non sono riuscito a essere onesto fino in fondo.

Per curiosità stamattina ho digitato la domanda nella stringa di Google, e non ne sono venuto a capo. Strano, possiamo sapere in un clic quanti abitanti fa Giacarta, ma non ottenere risposte convincenti a proposito dell’utilità della letteratura.

Per associazione di idee mi sono però venuti in mente i disegni rupestri dell’uomo preistorico e il Diario di Anna Frank. Qual è l’utilità di quelle scene di caccia incise sulla roccia e delle riflessioni di una ragazzina vergate sulla carta? Che cosa hanno di tanto potente i loro messaggi da giungere intatti e amplificati fino a noi?

Non sono più così convinto che la letteratura sia il romanzo o il libro. Credo che la letteratura sia soprattutto scrittura. La raffigurazione di una caccia all’orso, il Diario di Anna Frank, i brogliacci di Leopardi, o i post di qualche oscuro blogger nella rete, forse quelli che stai pubblicando tu in questo istante, sono la letteratura.

Chi penserebbe mai che le esperienze di un cacciatore primitivo, le riflessioni di una ragazzina spaurita, i pensieri di un asociale malaticcio, e un domani i post di un ragazzotto arrabbiato con il mondo possano illuminare le strade della vita?

Eppure è già accaduto in passato e accadrà di nuovo in futuro.

Ecco a cosa serve la letteratura: a illuminare con un cono di luce le tenebre in cui viviamo perennemente immersi.

 

 

Annunci

10 commenti

Archiviato in Leggere

10 risposte a “Blogger cercasi per la letteratura

  1. Grilloz

    A niente, come tutte le cose più piacevoli.

  2. Oh, che bel post Hel. Davvero. E la Magna Charta, e l’autografo di Immagine di Lennon che stanno al British Museum vicini? Oh.

  3. Sono arrossita per la citazione e poi ho apprezzato tutto fino all’ultima parola. È bellissima l’esperienza che getta un cono di luce oltre al tempo e allo spazio per illuminare, chissà dove e chissà quando, vite altrui.

  4. Simona C.

    Fosse anche inutile, a me piace leggere e scrivere.

  5. Pingback: Metti un sabato mattina con collegafigo | ilibridisandra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...