Helgaldo vs Marina, uomini vs donne

foto_amanti_hd_2

Con il Post per soli uomini e il successivo Post per sole donne siamo partiti da uno spunto di Boccaccio per approdare al dispetto odierno tra Helgaldo e Marina Guarneri, i due mitici gestori di una gran massa di interventi maschili e femminili tesi a giudicare, osservare, commentare, dileggiare due universi paralleli, ma che tendono per fortuna e inesorabilmente nella vita di tutti i giorni a intersecarsi.

Il nostro è stato un giocoso gioco estivo lontano, ma non slegato, dalle classiche riflessioni tipiche dei blog di scrittura con cui ci confrontiamo tutti i giorni. Ma il caldo, la vacanza, la voglia di spiaggia e relax di questi giorni mi hanno spinto ad alleggerire il blog, già di per sé leggero, con una discussione su un tema che solo in apparenza è leggero.

Interventi filosofici, romantici, scanzonati, ironici, retorici, biografici: abbiamo di tutto negli oltre cento commenti che avete giorno dopo giorno aggiunto generosamente. Vale per tutti che parlare di uomini e donne, di amore, amicizia, comprensioni, incomprensioni, tradimenti, fallimenti, sesso sia il sale della vita, quindi anche della vita romanzata. Di questi due post resterà nel tempo il vostro intervento a formare insieme con tutti gli altri una sorta di archivio, di repertorio, di patrimonio, da saccheggiare il giorno in cui uno di voi si troverà a corto di dinamiche tra un lui e una lei (e l’immancabile altro, se puntate al tradimento).

Avremmo potuto, io e Marina, concludere con una riflessione complessiva seria sull’argomento o un’intervista doppia in cui ognuno dice la sua su tutto. Abbiamo pensato invece di chiudere polemicamente lasciando una porta aperta a tutti voi.

Quello che leggerete tra breve è, come vi ho accennato all’inizio, un dispetto – non saprei in che altro modo definirlo – tra me e Marina. Ma che cos’è un dispetto? È una delle tante forme di scherzo popolare, diffusa nell’Italia centrale, dalla Toscana alle Marche, passando per Roma, dove due gruppi, due contendenti, si sfidano a suon di battute salaci e caustiche, nella speranza che alla fine l’avversario ceda e resti muto.

Non vi illustro il meccanismo perché da scrittori e lettori professionisti quali siete è facile intuirlo. Poiché avete partecipato alla discussione generale perché volevate la bicicletta, ora sia Helgaldo sia Marina vi faranno pedalare. Chiederemo a uno di voi maschi e femmine di partecipare per primi al dispetto, aggiungendo il suo alla catena nostra. A quel punto sarà lei/lui a chiedere a un/una blogger di sesso opposto la battuta nuova. Così a catena.
Vinca chi ha l’ultima parola.

 

Helgaldo
Se è vero come dice Marina che il post per sole donne risulta più interessante di quello per soli uomini, allora la donna più intelligente del post per sole donne è la signora Marco Amato…

Marina
… se è vero che la signora Marco Amato è la donna più intelligente del post per sole donne, allora nel post per soli uomini Helgaldo se lo è tenuto solo per fare numero…

Helgaldo
… sarà anche vero che nel post per soli uomini Helgaldo se lo è tenuto solo per fare numero, ma anche quando un uomo è un numero è sempre positivo, mentre quando lo è la donna è sempre irrazionale…

Marina
… Certo, quando un uomo è un numero è sempre positivo, mentre quando lo è la donna è irrazionale, ma se parliamo di numeri, è indubbio che sulle donne si possa contare di più…

Helgaldo
… è proprio vero Marina che sulle donne si può contare di più, e infatti tutte quelle che nel post per sole donne non misurano 90-60-90 stanno sempre a contarsi il giro vita, il giro seno, il giro coscia, il giro bilancia per piacere «intellettualmente» all’uomo.

Marina
… caro Helgaldo, se le donne del post per sole donne contano il giro seno, il giro vita, il giro coscia e il giro bilancia per piacere «intellettualmente» all’uomo, è per scremare gli uomini veramente intelligenti da quelli che si fingono tali nel tuo post per soli uomini…

Helgaldo
… Può essere che gli uomini con poco cervello presenti nel mio post per soli uomini fingano di essere intelligenti per non essere scremati da quelli veramente intelligenti, ma poiché alla fine di ogni amore vi chiedete sempre come avete fatto a mettervi con un uomo così stupido, vi sapete innamorare solo degli stupidi…

Marina
.. E allora, visto che noi donne sappiamo innamorarci solo degli stupidi, sono sicura che voi, invece, dopo avere capito di essere stati sottoposti a scrematura, non siete culturalmente attrezzati per innamorarvi di una donna intelligente…

 

Ora è il turno dei maschietti, cedo la battuta a… Marco Amato 😀

Annunci

49 commenti

Archiviato in Moleskine

49 risposte a “Helgaldo vs Marina, uomini vs donne

  1. Marco Amato

    Ed è per appartenere alla stirpe amata che son stimato dai maschi e ricercato dalle femmine. Ma per parlar di donne, cavallier, l’arme, gli amori,
    le cortesie, l’audaci imprese che io vivo e canto.
    E se da amor ch’a nullo amato amar perdona, io vi perdono per questa singolar tenzone.
    E dato che mi trovo nel partir per la lieta vacanza cedo l’onore ai volenti uomini e le nolenti donne.
    Da ciò i mi commiato. Che lo spettacolo sia tra voi.

  2. Apprendo dall’Helgaldo diverse origini e diverso cagnome, l’attribuzion corretta è cosa bella e giusta, ma non voglio far questione 😀 😀 😀

    Torniamo a Madonna Marina e all’attribuzione incerta della maschia intelligenza.

    Abbasso la celata e affido allo sperone l’invito al mio ronzino di portarmi impavido nel cuor della tenzone. Tosto rispondo allo sbeffeggio che l’uomo innanzi a qualsivoglia madonna sia incapace di discernimento.
    Invero posso affermare che se lo scotto da pagare per lo soave ambito premio è di apparire imbelle, volentieri tale posso dichiarami e mantener segreto l’appellarmi canoscente.
    La lancia abbasso e il capo chino sorridendo meco nell’atto di baciar la mano, vittorioso sulla donzella che mi vede sol bello ancorché villano. Tolto il primo impiccio dell’apparenza vana, sussurro all’orecchio che il dispetto consiste nel celare il conoscimento tra svolazzi di turbamento. Gentil donzella, somma ed insegnata, servo Vostro, non per costrizione altrui ma per scelta ragionata.
    Perdonate a me l’astuzia e il sotterfugio, ma l’amor che mi guida alla conquista della Donna ovunque sia, è già ornato di pregio e di valenza, lascio a voi il convincimento di altissima eccellenza.

    — Tratto dal “Homo, ovvero De Paraculi faccia di tolla, omnia munda mundis” —

    P.S.
    Cara Marina e caro Helgaldo, ho commesso l’errore di leggere il vostro scambio di battute mentre masticavo, per poco non mi strozzavo dal ridere. Vi adoro.

    • Caro Massimiliano, purtroppo io, te, Marco, e tra poco tutti gli altri stiamo per fare la figura degli stupidi davanti a tutto l’universo femminile: stanno già ridendo di noi, Marina in primis.

      Sono riuscito a sbagliare il tuo nome, figurarsi se sono attrezzato culturalmente a stare con una donna intelligente. Il tuo nome si può correggere, e infatti l’ho corretto. La cultura generale invece è quella che è.

      Ora anche tu devi partire con il piede giusto, giusto per dare alle signore il piacere di surclassarci definitivamente. Non devi seguire l’esempio di Marco, ma replicare all’ultima battuta di Marina con lo stesso meccanismo a stornello diviso in due: riporta l’ultima affermazione di Marina su di noi e aggiungi la tua parte. Verrà poi una signora a riprendere la tua seconda parte per aggiungere la propria e così via.

      La prossima volta che rinasco, giuro, rinasco donna. Un minimo di dignità please… 😦

      • E’ la storia della mia vita caro Helgaldo. Tendo a strafare, vado per imitazione, ho seguito quel gran pezzo di maschio Alfa di Marco con risultati catastrofici. per colpa mia le Signore si sono aggiudicate 100 punti. Questa è la prova, definitiva, lapidaria, incontrovertibile, che le donne sono imbattibili. Lasso mi ritiro a meditare sul giusto modo di rimediare, azz… di nuovo 😀

  3. Il problema di fondo è che se io vedo una donna 90-60-90 mi innamoro ma, automaticamente, mi rincoglionisco e divento stupido, quindi giustamente la donna in questione non mi ricambia perché le donne – contrariamente al luogo comune – non amano gli stupidi.
    Per contro, se la donna non è 90-60-90 mantengo la mia lucidità e intelligenza, ma se rimango intelligente significa che non sono innamorato e la donna – ancor più giustamente – mi ricambia nel senso che non si innamora neanche lei di me.
    È un circolo vizioso dal quale esco sempre sconfitto in amore.

  4. (colgo la scimitarra abbandonata da Marco e Massimiliano e mi autoinvito alla battaglia. Sì, lo so. Non sono stato invitato al gioco ma i nemici più temibili sono quelli che spuntano dal nulla, dal fianco… Narra la Storia che il grande Alessandro Magno vinse proprio così tante sue battaglie…)

    MARINA
    .. E allora, visto che noi donne sappiamo innamorarci solo degli stupidi, sono sicura che voi, invece, dopo avere capito di essere stati sottoposti a scrematura, non siete culturalmente attrezzati per innamorarvi di una donna intelligente…

    DARIUS
    Cultura e Intelligenza non sono sempre due facce della stessa medaglia, né tantomeno prerogative per la vostra conquista. O almeno: non sempre. Quindi a che serve essere “culturalmente attrezzati per innamorarsi di una donna intelligente” o “intelligentemente attrezzati per innamorarsi di una donna acculturata”? Poco. O nulla. Sì, ho giocato con le parole ma bisogna saper giocare con i sentimenti, non nel senso di prendersi gioco ma nel senso di saper intrecciare, saper domare la chimica dell’amore, saper travestire l’irrazionalità (perché al cuore non si comanda) con la razionalità. Voi donne non sempre lo sapete fare…

    E con questa non-perla di non-saggezza, chiamo al dispetto, non una, ma due donne: IARA R.M. e ISABELLA VALERIO.
    Chissà che in due riescano a tenere testa a noi uomini…

    (P.S.: naturalmente si scherza… 😀 )

    • Grazie Darius, mi offri la possibilità di abbandonare alla chetichella il confronto.Sono stato giustamente redarguito da Helgaldo. Porta in alto lo stendardo dell’onor virile. Mi offro come portamunizioni.

    • Care signore Iara e Isabella, perdonateci per le non perle di non saggezza del buon Darius, che fa di tutto per apparire perfido come il papa e al vetriolo come Angelino Alfano.

      Riuscirò a trovare qualcuno che sia in grado non dico di battagliare ma almeno di scendere in campo e tirare il calcio d’inizio?

    • iara R.M.

      Ammesso che non sempre, noi donne, riusciamo a tenervi testa, è pur vero che restiamo brave a farvi perdere la testa. Che poi, voi uomini siate bravi a giocare e non solo con le parole, lo sappiamo bene: eterni bambinoni in cerca della mamma.

      • Quanto è vero Iara, In merito al farci perdere la testa però, sul discorso della mamma… non sempre dai. Sulla confusione e le alterazioni spazio temporali da infatuazione avrei da raccontare, cavoli. Però che bello perdersi, tutte le volte. Perdersi.

  5. (Ok, ok, ci riprovo: vediamo se il buon Helgaldo si degna di darmi almeno un tre++ o se mi espelle diretto senza neanche la doppia ammonizione 😀 ).

    MARINA
    .. E allora, visto che noi donne sappiamo innamorarci solo degli stupidi, sono sicura che voi, invece, dopo avere capito di essere stati sottoposti a scrematura, non siete culturalmente attrezzati per innamorarvi di una donna intelligente…

    DARIUS 2.0
    E’ vero: forse non siamo sempre culturalmente attrezzati ma voi donne non siete sempre pronte a darcela (la cultura, s’intende… 😀 ). Forse perché, alla fin fine, non ne avete nemmeno voi abbastanza per farci innamorare.

    • Evviva! Siamo faticosamente riusciti almeno a partire, ora possiamo capitolare con dignità…

    • iara R.M.

      Se è vero che neanche noi donne abbiamo abbastanza cultura per farvi innamorare, almeno abbiamo l’intelligenza di non sprecare quella che abbiamo con uomini che oltre l’apparenza non saprebbero andare, ossia, la maggior parte.

  6. tizianabalestro

    TIZIANA
    Sarà che alla fin fine non abbiamo abbastanza cultura per farvi innamorare perché deve saper essere apprezzata la nostra mente. Facciamo innamorare chi sa cogliere la nostra intelligenza.

    • Comunque la tua risposta a Darius non la posso considerare valida. Andrebbe bene in una situazione normale, ma qui bisogna inventarsi una frase dove la seconda parte dice qualcosa di cattivo o ridicolo sugli uomini.

  7. tizianabalestro

    Non ho resistito alla sfida.😀

  8. Finalmente un po’ di vera cattiveria…

    SALVATORE ANFUSO
    … se è vero che noi uomini non siamo culturalmente attrezzati per innamorarci di una donna intelligente, è altrettanto indubbio che questa potrebbe essere la nostra fortuna, dato che le donne intelligenti di norma, non tutte, neanche la maggior parte, ma comunque molte sono spesso racchie e poco accomodanti…

    • iara R.M.

      Può darsi che le donne intelligenti siano racchie e poco accomodanti, ma mio caro, mai sentita la citazione: l’essenziale è invisibile agli occhi? Le donne racchie sono poesia, ispirazione per i romantici, bandiera di coloro che credono nella bellezza interiore e osano avventurarsi oltre l’apparenza. Peccato che voi uomini, non riusciate a restare a galla neanche in superficie. Preferite le belle è stupide perché vi piace vincere facile, ma com’è che poi, perdete comunque? La vostra fortuna non è quella di non essere attrezzati per innamorarvi di donne intelligenti, ma che esistano donne tanto sensibili da non lasciarvi annegare.

      • Cartellino rosso anche per Iara. Può darsi che noi siamo racchie e poco accomodanti, ma è sicuro che voi… Qui devi dire la battuta, non metterti a fare la ramanzina al fidanzato. Non devi argomentare con domande retoriche o con un elenco di ragioni, ma scrivere una sola affermazione secca e fulminante. Cinque meno meno. Ritentare. 🙂

      • Dovresti addirittura riuscire a far ridere il pubblico maschile dichiarando un suo difetto. Se la battuta suona brucia ma diverte.

      • tizianabalestro

        Può darsi che le donne intelligenti siano racchie e poco accomodanti , ma sicuramente voi per mantenervi belli vi depilate ovunque e vi mettete più creme di noi.

      • tizianabalestro

        È guerra… hahahaha.

    • ( Salvatore Anfuso… io amo quest’uomo)

  9. tizianabalestro

    Se sono spesso racchie e poco accomodanti le donne intelligenti è perché tirano fuori la loro bellezza al momento giusto. In un secondo momento. Dopo essere state apprezzate per la loro testa, mostrano quanto lo sono dal punto di vista fisico. Se ci facessimo conoscere solo dall’estetica, sarebbe troppo facile conquistare voi uomini.

    • Anche la tua risposta a Salvatore è troppo buona. Non devi controbattere a quello che ha detto, ma accettarlo. Dovevi scrivere per esempio: è vero che le donne intelligenti… sono racchie e poco accomodanti, ma se sono racchie e poco accomandanti con gli uomini è perché gli uomini… e concludere con una battuta sugli uomini.

      Vediamo se c‘è qualcun’altra che riesce a rispondere a tono a Salvatore e Dariush.

  10. tizianabalestro

    Capito….. sì allora è troppo buona come risposta. 😊

  11. tizianabalestro

    Me lo becco volentieri il cartellino rosso per essere stata troppo buona (anche se con un po’ ho controbattuto). Esce quello che siamo. E poi tra Marco, Massimiliano, Darius ed io non si sa chi ha fatto più danni in questo post. Sono in buona compagnia😁😁😁😁😁 .

  12. tizianabalestro

    Ho preso meno del tre – – di Darius…..😰😁😅

  13. iara R.M.

    (Scusami Massimiliano, ma qui si richiede di essere cattivelle… per ora, indosso ancora i guantoni, devo ribattere a Salvatore. La pace si fa dopo) 🙂

  14. Lasciate la filosofia di coppia politicamente corretta per i vostri romanzi. Qui bisogna essere sanguigni…

    O forse se trovate il vostro partner a letto con la persona che pensavate amica gli dite caro, devo forse prendere atto che la presenza di un altro soggetto sotto le nostre lenzuola al posto mio potrebbe indicare, senza giungere a polemiche che potrebbero degenerare in scontro fisico tra noi, che tu stai attraversando una fase ormonale complessa che ti porta a ricercare nell’universo femminile alternative ai nostri sentimenti pregressi, che paiono scemare di interesse come i Bond argentini?

    Sì, voi direste così. Quindi è giusto tradirvi. 😀

  15. iara R.M.

    Ok… Ritento:
    E’ vero che le donne intelligenti sono racchie e poco accomodanti, ma in noi, almeno, vige la legge di compensazione, in voi uomini, solo lo scompenso.

  16. tizianabalestro

    Questo post ci ha destabillzzati. Stiamo tentando, ritentando, andiamo fuori tema, ci allarghiamo, tutto fuorché continuare il filone iniziale. Stamo a fa’ caciara😁😁😁 Però che bello, se deviamo. C’è proprio bisogno di svisare, non seguire le regole sempre… sempre… sempre. Riderci su. E daje!

  17. Signore, visto l’andazzo confusionario causato dagli uomini (e te pareva!) propongo di rispondere tutte al dispetto di Salvatore. Iara e Tiziana lo hanno fatto, ora aggiungo il mio e diamoci dentro, con tutte le varianti che vi vengono in mente!

    Se spesso molte donne intelligenti, di norma, sono racchie e poco accomodanti, gli uomini belli e disponibili di norma, tutti, sono vuoti come una zucca di Halloween.

  18. TIZIANA

    Può darsi che le donne intelligenti siano racchie e poco accomodanti, ma sicuramente voi per mantenervi belli vi depilate ovunque e vi mettete più creme di noi.

  19. IARA

    È vero che le donne intelligenti sono racchie e poco accomodanti, ma in noi, almeno, vige la legge di compensazione, in voi uomini, solo lo scompenso.

  20. Accetto che molte donne sono spesso racchie e poco accomodanti, ma non si può essere sempre perfette e carine dopo una stressante giornata di lavoro. Questo perché voi uomini siete indifferenti egoisti, appena a casa, vi fiondate sul divano con in mano il telecomando a destra e la birra a sinistra.

    (Eccomi ragazze ci sono anche io! Ciao ciao, mi sono accorta solo ora della mia nomination! Vabbè meglio tardi che mai. Che dici Helgaldo? ci arrivo al quattro e mezzo?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...