Cinegiornale/1

foto_giornale_hd_2

«Tempo illustrato» pubblica la lettera di un tale che ha lavorato come comparsa in Novecento di Bertolucci. «Le comparse contadine – essa dice –, tanto elogiate attraverso la pubblicità del film, erano pagate meno della metà delle altre normali comparse; le comparse contadine, quando Bertolucci decideva all’ultimo momento di non girare, non venivano per quel giorno pagate nonostante fossero state per diverse ore sul set ad aspettare il regista; le comparse contadine all’ora di pranzo, quando pioveva e vedevano il compagno Bertolucci allontanarsi in “Mercedes” con autista, mangiavano in mezzo al fango…». Pare impossibile. Ma in Italia ci sono ancora dei comitati «di base» capaci d’indignarsi perché quelli di vertice vanno verso il popolo in «Mercedes». In quale regime comunista li hanno mai visti andarci a piedi o in bicicletta?

Indro Montanelli, Contro corrente, 3 ottobre 1976

Annunci

1 Commento

Archiviato in I colpi di penna di Indro

Una risposta a “Cinegiornale/1

  1. Tutti gli animali sono uguali. Ma, alcuni, sono più uguali di altri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...