Operazione di pulizia

«Qualunque oggetto intenda descrivere, uno scrittore dovrebbe riuscire a mostrarcelo come se ci apparisse davanti per la prima volta, ossia ripulito dagli stereotipi».

Matteo Marchesini

Annunci

3 commenti

Archiviato in Arti e mestieri

3 risposte a “Operazione di pulizia

  1. Tiziana

    Non sempre mi sento in grado di ricompormi e borbottare cose comprensibili. Il mio ciarlare sembra quasi un treno che deraglia o una moto con lo scarico ostruito. Se non mi si comprende non è colpa mia, io so solo borbottare. Figuriamoci, poi, quando qualcuno cerca di farmi a pezzi. E pensare che mi dicono sempre: “Quanto viene buono il caffè con questa macchinetta.”
    “Ingrati!” dico io.
    Ma loro pensano che soffi vapore, se sapessero ascoltarmi con più attenzione…

    La caffetteria.

    P.s. lo volete un caffè? ☕

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...