La cura

Ieri ho iniziato  Da dove sto chiamando, di Raymond Carver. Ho letto il primo racconto dell’antologia, Nessuno diceva niente. Ho riflettuto per un po’, dopo averlo finito. Poi sono uscito di casa, dovevo correre al lavoro. Nel tragitto sono entrato un attimo nella prima libreria che ho trovato sulla mia strada, e ne sono uscito con due libri di Pontiggia. Bene, ora va notevolmente meglio.

Annunci

6 commenti

Archiviato in Moleskine

6 risposte a “La cura

  1. Michele Scarparo

    Carver? Non ti ci vedo a leggere Carver.

  2. Piccola disgressione:
    Carver è nato in Oregon, King lo stesso. Un caso?

    • Sì, dai. Bisognerebbe studiare però il legame tra luogo di nascita e scrittori. Certo, New York produce più scrittori di un paesino sperduto della campagna americana. Bisognerebbe quindi rapportare la misurazione alla popolazione totale, alla densità degli abitanti e scoprire se esiste nel mondo qualche luogo che predispone più di altri alla scrittura. Un po’ come le zone per il tartufo o i vitigni.

  3. Non ditemi, come il racconto di Carver:
    Vuoi star zitta per favore? 😀

  4. Carver/Pontiggia. Un accostamento ter-ri-bi-le.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...